historia  collection s/s 2021

Raccontiamo una storia di appartenenza alle radici, anche se lontane, in un corto dove la protagonista arriva in Sicilia, legata dalle origini familiari che non conosce del tutto. Con un'iniziale diffidenza, affronterà un percorso che la travolgerà, attraverso i doni delle nostre Icone, rappresentazioni della nostra tradizione come il folklore, la devozione, la natura, il mare, l'artigianato, la storia che le faranno sentire il calore e l'appartenenza a questa terra più di quanto lei stessa immagina.


Historia collection s/s 2021  Le Borboniche racconta un viaggio alla scoperta della Sicilia, della sua bellezza magica che lascia incantato chiunque la visiti. I disegni dei nostri tessuti ricercati parlano delle nostre origini, dei luoghi e dei colori che ci rappresentano nel mondo. Le Borboniche reinterpreta l'essenza della nostra terra attraverso un percorso iconico che vi lascerà senza fiato, che amerete tanto quanto lo amiamo noi.

Le Icone

ZAGARA

La Natura

Zagara è l'icona che rappresenta la natura siciliana che esplode con i colori caldi degli agrumeti baciati dal sole, invita all'allegria e alla spensieratezza, come quella dei bambini che si rincorrono su un prato.


MADONNA

La Devozione

Madonna è l'icona dedicata al culto, alla tradizione delle processioni, all'unione della comunità davanti al mistero della fede, alle preghiere ai Santi a cui si donava L'Ex Voto, un pegno pubblico per ricevere una grazia a cui si teneva in modo particolare.


KORE

La Magna Grecia

Icone della nostra storia originaria della Magna Grecia, sono Kore o Persefone e Demetra sua madre la dea delle messi. Il Mito vuole che proprio in Sicilia Persefone fu rapita da Ade dio degli inferi per farne la sua sposa. Dal dolore per la perdita della figlia, Demetra non fece crescere più frutti dalla terra. Zeus chiese al fratello di lasciare andare Persefone, questi acconsentì ma le fece mangiare sei chicchi di Melograna, che la costringevano a tornare nell'Ade sei mesi l'anno. Così quando Persefone riabbraccia la madre la terra rifiorisce con la primavera e l'estate, ma in autunno al suo ritorno nell'Ade, Demetra, addolorata, provoca la morte della vegetazione.


KERAMOS

L'Artigianato

Keramos deriva dal greco e significa argilla. La nostra icona rende omaggio alla creatività dell'artigianato siciliano, da Santo Stefano di Camastra a Caltagirone con i suoi colori, i piatti, i vasi e le famose teste di moro ormai presenti in tutte le case siciliane e non solo.


GALATEA

Il Mare

Galatea è la "dea del mare calmo" è l'icona dedicata al nostro mare. Il mito racconta del suo amore per il bellissimo pastorello Aci, osteggiato dalla gelosia del ciclope Polifemo che accecato dalla rabbia per l'amore dei due, scaglia un masso di lava contro Aci uccidendolo. Galatea per tenere in vita il suo amore, trasforma il suo sangue in una sorgente che nasce dall'Etna e sfocia in una spiaggia, toccando nove paesi vicino Catania che da Aci prendono il nome.


MAJARA

La Magia

 Majara è l'icona dedicata alla superstizione, alla parte oscura della Sicilia, è Peppa la Sarda, la strega per eccellenza, citata nel romanzo "I Beati Paoli" la setta che usava i veleni preparati da Peppa per uccidere e vendicarsi delle ingiustizie subite.


SHUHURUQ

Il Vento

Shurhuq è l'icona del nostro vento caldo che arriva da sud-est, lo Scirocco. Secca l'aria sollevando la polvere del Nord Africa, e dopo tre giorni di calore, si arrabbia sfogando con una lunga tempesta. Rimane uno dei nostri simboli climatici più importanti.


LORE'

Il Folklore

Lorè è l'icona del Folklore suggestivo e colorato, coi carretti siciliani, l'opera dei pupi, il suono dei tamburelli nelle feste  barocche coi fuochi artificiali e le luminarie colorate. Una festa di cultura e tradizioni che continua ad arricchirci.


ETNA

Il Fuoco

Il Fuoco è un elemento importante per la Sicilia, Etna è l'icona del nostro vulcano così impetuoso e così amato.


QUAS'AT

La Cassata

Quas'at è l'icona del dolce siciliano per eccellenza: la Cassata. A base di ricotta zuccherata, pan di spagna, pasta reale e frutta candita, poi rivisitata secondo tutte le varianti delle province. 


NORMA

L'Arte

L'cona dell'arte è Norma, opera del compositore catanese Vincenzo Bellini, ha ispirato il piatto di pasta più famoso dell'isola con pomodoro, melanzane, basilico e ricotta infornata. 


SICILIA

Non poteva mancare la Sicilia, che accoglie la nostra protagonista nella sua casa, e le indica il cammino per ritrovare le sue origini, un percorso che la legherà indissolubilmente alla sua terra.


Si ringrazia per le foto Vittoria Cusumano, lo styling per Puccio e Franco via marina garibaldi 79 Milazzo (Me) hairstylist Giuseppe Aspa, make-up artist Annalisa Zizzo.